Visto per la Cina

passaportoI cittadini Italiani o stranieri (muniti di regolare permesso di soggiorno valido) per poter entrare nella Repubblica Popolare Cinese devono richiedere il visto di ingresso per la cina al Consolato Cinese tramite il Centro Visti per la Cina di Viale Liguria 40, Milano.

Ci sono vari tipi di visto:

Visto per turismo (Tipo L)

Viene rilasciato a cittadini italiani o stranieri  che si recano in Cina per turismo, visitare amici o parenti o per altri motivi non di lavoro. I richiedenti devono presentare insieme ai documenti richiesti il biglietto aereo di andata e ritorno o la prenotazione del biglietto (piano volo).

Visto per affari (Tipo F)

Viene rilasciato a coloro che vanno in Cina per lavoro, affari, studi, scambi scientifico-tecnologici culturali o altro, per una durata inferiore a 6 mesi. Per richiedere il Visto F occorre presentare la lettera d’invito in originale della ditta/ente cinese. Nel caso di ingessi multipli occorre avere una lettera di notificazione del visto dalla società o ente autorizzata (Nel caso aveste già richiesto in passato un visto di tipo F multiplo dovete informare l’addetto in consolato o in ambasciata).

Visto per studio (Tipo X)

Viene rilasciato a cittadini italiani o stranieri che si recano in Cina per frequentare studi, corsi di aggiornamento o di  formazione professionale per un periodo superiore ai sei mesi. Per ottenere il Visto di tipo X occorre presentare il Modulo di Richiesta per gli Studenti Stranieri in Cina (Modulo JW201, o Modulo JW202), la Lettera di Ammissione ed il Certificato di Esami Medici per Stranieri.

Visto di Lavoro (Tipo Z)

Viene rilasciato a cittadini italiani o stranieri che sono stati assunti in Cina e ai loro familiari. Per ottenere il Visto Z occorre l’Autorizzazione di lavoro per Stranieri che viene rilasciata dall’autorità provinciale del lavoro, o un Certificato rilasciato dal State Bureau of Foreign Experts e una lettera di notificazione del visto dalla società/ente autorizzato.

Visto tipo G

Viene rilasciato a cittadini italiani o stranieri che fanno transito in Cina. I richiedenti devono dimpresentare i visti validi e i biglietti aerei con indicato il transito in Cina e la destinazione finale.

Visto tipo J-1

Viene rilasciato a corrispondenti stranieri che permangono in Cina

Visto tipo J-2

Viene rilasciato a giornalisti italiani o stranieri che vanno in Cina per brevi periodi. I richiedenti di Visto J-1 e J-2 devono consegnare i documenti rilasciati dalle autorità cinesi di competenza.